TRADUZIONE IN LINGUA INGLESE DEL CODICE ITALIANO DELLA PROPRIETA’ INDUSTRIALE

In occasione del 26 aprile, Giornata Mondiale della Proprietà Intellettuale (World IP Day), la LES Italia in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e la Camera di commercio Torino ha realizzato la versione inglese del Codice di Proprietà Industriale, aggiornato con il D.lgs n°131 del 13 agosto 2010.

Il Codice italiano di Proprietà Industriale non si limita solo a riordinare e modernizzare le leggi in materia, ma ha il più ampio obiettivo di favorire il recupero della competitività italiana tutelando gli innovatori ed i creativi nell’ambito della concorrenza internazionale.

Conscia del fatto che il fenomeno della globalizzazione ha portato ad una crescente integrazione e interdipendenza dei mercati, la LES Italia ha quindi ritenuto opportuno tradurre in lingua inglese il Codice di Proprietà Industriale favorendo così la diffusione e la comprensione delle norme nazionali a tutti gli operatori del mondo; un’iniziativa volta alla crescita del Paese, che risulta utile sia per le imprese italiane che commercializzano con l’estero, sia per le imprese straniere che intendono investire in Italia. Sono infatti oltre 28.000 i brevetti europei che nel 2012 hanno chiesto convalida nel nostro Paese, di fronte a solo 9.000 domande di brevetto depositate da richiedenti italiani. E’ chiaro dunque come l’Italia sia più un mercato da tenere in considerazione, piuttosto che un Paese dove investire per fare innovazione.

“Mi auguro che questa possa essere un’iniziativa per far cambiare marcia al Paese, da sempre patria di grandi inventori, ma di piccoli business. La Proprietà Industriale è la vera moneta dell’economia moderna. Brevetti, marchi, design e altre privative di Proprietà Industriale sono una risorsa preziosa e vitale; un driver di successo per chi non può competere a livello internazionale sul basso costo del lavoro o delle materie prime, ma può solotrovare nuovi sbocchi sul mercato grazie alla peculiarità dei propri prodotti” afferma Roberto Dini, presidente della LES Italia.

Consulta la versione inglese del Codice italiano di Proprietà Industriale in formato pdf

Consulta la versione inglese del Codice italiano di Proprietà Industriale in formato Kindle fruibile gratuitamente su pc e tablet